Logo Lux Chieti Basket

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

Bisceglie viola il PalaTricalle

Feb 25, 2024 | Campionato

Bisceglie viola il PalaTricalle

Una volitiva Bisceglie ha la meglio sulla Lux (64-66).

Ai biancorossi non bastano i 19 e 10 rimbalzi di Lips, Chiti con 14 punti è il top scorer dei pugliesi. 

La gara parte con ritmi indiavolati: a Ciribeni rispondono Dip e Cepic e così, dopo un minuto di gara, il parziale è di 4-4. Lips si mette in ritmo ma Fontana e Cepic non sono da meno (8-8 dopo 4 minuti di gara). La sfida prosegue sul filo dell’equilibrio, con Fontana che realizza dalla mattonella pesante, prima di essere emulato da Paesano (11-11 a 4 da fine quarto). Bisceglie è molto aggressiva e, con il tiro dalla media di Dip e la bomba di Chiti, si porta sul +1 a 02:43 dal primo mini break (15-16). Reale realizza con un floater ma Cepic fa la voce grossa in fase di possesso palla (9 punti segnati in 10 minuti) e così, al decimo, il tabellone recita 17-21.

Maggio si sblocca dalla mattonella pesante ma Chessari va a segno dalla media: dopo poco più di due minuti di quarto, si va sul 20-23. La Lux perde la via del canestro, Bisceglie ne approfitta con Chessari ed il solito Cepic: coach Aniello chiama timeout dopo 3 minuti e mezzo di quarto (20-27). Cena si carica sulle spalle l’attacco dei suoi, Dip e Suppi rispondono presente: a 04:46 dalla pausa lunga, coach Origlio chiama timeout sul 25-32. La difese aumentano d’intensità, Lips sblocca l’impasse offensiva e così, a 02:40 dal break lungo, Chieti accorcia sul 27-32. Coach Origlio non riesce a trovare una buona trama offensiva e vuole parlarne con i suoi (27-32 a 01:47 da fine secondo periodo). La Lux continua a stringere le maglie in fase di non possesso e, con il duo Lips-Paesano, accorcia sul 31-32 all’intervallo lungo.

Come in avvio di gara, le squadre aumentano le proprie percentuali: dopo un minuto di periodo, il parziale è di 36-37. Chiti fa male alla difesa teatina, Lips prova a rispondere a cronometro fermo: dopo poco più di 4 minuti di gara, il parziale è di 39-42. Ciribeni con un 2+1 pareggia a quota 42, Dip va a segno dalla media: al giro di boa del terzo quarto, il parziale è di 42-44. Dip continua ad essere un fattore dal mid-range, Lips fa la voce grossa sotto le plance: a 3 da fine quarto, si va sul 44-46. Chessari realizza, Reale con il suo solito floater rimette Chieti in carreggiata: coach Origlio chiama time out a un minuto da fine quarto (46-48). Chiti, con una magia, porta Bisceglie sul +4 al trentesimo (46-50).

Cena con una magia costringe Chessari all’antisportivo ma i biancorossi sciupano una buona occasione per accorciare: dopo venti secondi di quarto, si va sul 48-50. La Lux continua a difendere in maniera aggressiva e, con la bomba di Paesano, si riporta avanti dopo un minuto di quarto (51-50). Suppi di carica sulle proprie spalle l’attacco dei suoi e, con due jumper consecutivi dalla media, costringe coach Aniello al timeout dopo 2 minuti e mezzo di quarto (51-54). La Lux difende con rinnovato vigore e, con i liberi di Lips ed il tiro dalla media di Paesano, obbliga coach Origlio al minuto di sospensione dopo poco meno di quattro minuti di quarto (55-54). Cepic va a segno, Chessari lo emula ma Lips in lunetta porta Chieti sul -1 ad un minuto e mezzo dal termine (57-58). Chiti realizza in contropiede, coach Aniello chiama timeout (57-60). Capitan Maggio colpisce dalla mattonella pesante, Dip da sotto appoggia al canestro due punti di importanza capitale: coach Aniello chiama nuovamente minuto a 28 secondi dal termine (60-62). La Lux perde palla, Origlio chiede minuto a 16 secondo da fine gara(60-62). Fontana è glaciale dalla lunetta, Obinna va a segno con un 2+1: a 9 secondi dal termine, il parziale è di 63-64. Chiti fa 2/2, Reale 1/2: al quarantesimo, è Bisceglie a festeggiare (64-66).

Lux Chieti Basket 1974 – Lions Bisceglie 64-66 (17-21; 31-32; 46-50)

Lux Chieti Basket 1974 64: Lips 19, Paesano 14, Ciribeni 7, Obinna 3, Reale 5, Febbo NE, Maggio 6, Berra NE, Cena 10, Masciopinto NE, Di Iorio NE, Di Sipio NE.

Lions Bisceglie 66: Rodriguez 10, Dip 12, Chessari 8, Cepic 13, Chiti 14, Turin NE. Abati Toure 2, Divac 0, Fontana 7, Lanotte NE, Maralossou NE.

Federico Ionata – Addetto Stampa Lux Chieti Basket 1974

Ultimi ARTICOLI

La stagione della Lux finisce con un ko

La stagione della Lux finisce con un ko

L'ultimo match di stagione si conclude con una sconfitta (85-75). A Taranto esce fuori una bella partita, con tanti minuti per i giovani del vivaio teatino. I top scorer di giornata sono Ragagnin 18 punti e Masciopinto (22). Da segnalare l'ottima prestazione (13 punti...

Ci godremo quest’ultima domenica di campionato insieme

Ci godremo quest’ultima domenica di campionato insieme

A poco più di ventiquattr’ore dall’ultimo impegno di stagione, coach Aniello ci introduce al match di domenica. Una stagione travagliata che però ci ha concesso una salvezza tranquilla. Che cosa si porterà dietro da questa esperienza? Sono contento della salvezza...

A Taranto per salutare la stagione

A Taranto per salutare la stagione

Manca ormai poco all’ultimo match stagionale della Lux: i biancorossi si apprestano ad affrontare la trasferta di Taranto. Il team pugliese guidato da coach Cottignoli, nonostante la retrocessione sul campo sancita da tempo, è tutt’altro che morto (vedi la bella...

Una rimaneggiata Lux si prende gli applausi dei suoi tifosi

Una rimaneggiata Lux si prende gli applausi dei suoi tifosi

I biancorossi, nonostante una più che discreta prestazione, si congedano dal proprio pubblico con un ko (84-97). Per la Lux ben 5 uomini in doppia cifra (18 di Lips), per gli ospiti ci sono i 18 di un Gluditis da applausi a scena aperta. Dopo la bomba di Lips, la...