Lux Chieti official logo - bianco

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

Ho scelto Chieti con orgoglio, voglio creare un gruppo per raggiungere risultati!

Lug 23, 2022 | Comunicati stampa, Nuovi acquisti

Ho scelto Chieti con orgoglio, voglio creare un gruppo per raggiungere risultati!

Alla prima intervista stagionale, coach Rajola dimostra tutto il proprio entusiasmo per la propria avventura sulla panchina teatina.

Stefano Rajola e Chieti: un binomio che ha portato a grandi successi. È stato facile sposare la causa biancorossa?

Per me si, assolutamente. Ho passato quattro anni bellissimi a Chieti, dove abbiamo raggiunto traguardi importanti e mi sono sempre sentito molto amato e stimato. É stata una cosa super naturale e con grande piacere, orgoglio e entusiasmo che ho colto questa occasione.

Che cosa può dare Stefano Rajola alla Chieti basket?

Sicuramente posso dare grande entusiasmo, grande voglia di fare e di arrivare e di raggiungere i risultati con la giusta metodologia. A me piace stare con i ragazzi, creare un gruppo. Vorrei allenare la squadra non solo dal punto di vista tecnico ma anche da quello emotivo e caratteriale. Spero inoltre di ridare il giusto entusiasmo ad una piazza che ha purtroppo patito i due anni di pandemia come tutti e, insieme alla società che ha fatto un’ottima campagna acquisti e noi che cercheremo di ottenere i migliori risultati possibili sul campo, faremo di tutto per riuscirci.

Proprio riguardo alla squadra che si sta formando, sappiamo che stai scegliendo i giocatori insieme alla società. Ne sei soddisfatto?

Si, assolutamente. Siamo quasi al termine e sinceramente, per quelli che erano i presupposti viste le incognite del mercato in generale tra problematiche varie, budget e richieste dei giocatori, non è sempre facile raggiungere i propri obiettivi. Ritengo che abbiamo svolto un ottimo lavoro, credo che abbiamo fatto il massimo di quello che potevamo fare.

Un giudizio sul campionato?

Il campionato è sicuramente molto competitivo, ci sono 5/6 retrocessioni, con altrettante squadre che hanno budget molto importanti: la retrocessione se la giocheranno 22/23 team, considerando anche la situazione Eurobasket. Non sarà facile salvarsi, anche perché mediamente il livello dei quintetti quest’anno sarà più che discreto. Tra queste, però, ci siamo anche noi e quindi dipenderà dalla capacità dei ragazzi, dell’allenatore e della società di fare veramente squadra ed ottenere i migliori risultati possibili da questa stagione. 

Federico Ionata – Staff Comunicazione Chieti Basket 1974

Ultimi ARTICOLI

Gremiamo il palazzetto!

Gremiamo il palazzetto!

Dopo il finale amaro del match contro Cividale, per la Mokambo non è certo tempo di rimpianti: domenica è già tempo dell’esordio casalingo, con i nostri ragazzi che affronteranno un’affamata Orasì Ravenna. Anche giallorossi, dopo il ko interno contro Pistoia (71-101),...

Chieti cede sul più bello, a trionfare è Cividale

Chieti cede sul più bello, a trionfare è Cividale

Nonostante la pesante assenza di Vrankic, la Mokambo va ad un tiro dalla vittoria: dopo 40 minuti di vera battaglia agonistica a spuntarla è la UEB Gesteco Cividale. Dopo un avvio punto a punto (con Ancellotti che inchioda il 6-6 dopo poco più di 3 minuti dall’inizio...

Ilia Boev è un nuovo giocatore della Chieti Basket

Ilia Boev è un nuovo giocatore della Chieti Basket

Il centro russo di formazione italiana di 208 cm per 110 kg proviene da Cantù (0,8 ppg e 1,5 rpg). Il giovane 2001 prodotto del settore giovanile di Cantù (PGC) arriva in Italia nel 2017 e si è subito messo in mostra nella Next Gen Cup. Nella stagione 2020-2021, il...

Solo vincendo possiamo allontanarci dalla zona playout

Solo vincendo possiamo allontanarci dalla zona playout

Raggiunto dai nostri microfoni dopo il turno di sosta, l’assistant coach Di Paolo inquadra il momento in casa Lux in vista dell’importante sfida casalinga contro San Severo. Come si è allenata la squadra in questa settimana di pausa forzata dall'attività agonistica?...

Lux, sconfitta sanguinosa a Roma

Lux, sconfitta sanguinosa a Roma

La rimonta della Lux si spegne sul più bello: al Palasport città di Frosinone è Roma a trionfare (74-66). Il migliore dei biancorossi, per spirito di sacrificio e vena offensiva, è Amici (21 punti), per i padroni di casa una prestazione monstre di Maglietti (18...

Sfida ai leoni bizantini

Sfida ai leoni bizantini

Archiviato il turno infrasettimanale con il nefasto match contro Forlì, per la Lux è tempo di preparare la prossima difficile sfida: al PalaTricalle Sandro Leombroni infatti andrà in scena l’importantissimo match contro l’Orasì Ravenna. La compagine guidata da coach...

Siamo un gruppo che vuole far bene!

Siamo un gruppo che vuole far bene!

Dopo tanta attesa, finalmente l’ora sta per scoccare: Coach Rajola ci presenta il momento di forma della squadra in vista del debutto stagionale in campionato. Archiviata la Supercoppa, che tipo di indicazioni ha ricevuto dalla squadra? Le indicazioni che ho ricevuto...

È ora di fare sul serio!

È ora di fare sul serio!

Dopo la kermesse della Supercoppa, il countdown che ci separa dal campionato è presto agli sgoccioli: la Mokambo si appresta ad affrontare l’insidiosa trasferta di Cividale. La compagine friulana è allenata da un coach navigato ed importante per la categoria come...