Logo Lux Chieti Basket

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

La Supercoppa della Mokambo si ferma a San Severo

Set 17, 2022 | Comunicati stampa

La Supercoppa della Mokambo si ferma a San Severo

Avvio frizzante dei biancorossi che si portano sullo 0-7 dopo poco meno di due minuti di gioco, costringendo coach Pilot al timeout. L’attacco teatino, dopo una partenza prolifica,  stenta a realizzare e, in seguito al vantaggio siglato da Wilson, coach Rajola chiama il minuto di sospensione a 02:58 dal termine del primo quarto (11-10). Mastellari e Jackson riportano in vantaggio la Mokambo e, con il canestro Cepic, si conclude il primo periodo (13-14).

San Severo continua a deficitare con il tiro dalla lunga distanza (0/9) e Chieti con Serpilli, Mastellari e Boev, si porta sul 13-20 dopo meno di due minuti dalla ripresa delle ostilità. Una fiammata improvvisa di Bogliardi riporta il match in partita (20-20) a quattro dalla fine del secondo periodo.  Chieti piazza un parziale di 0-4 ma San Severo è lesta a reagire e, dopo le bomba di Cepic e Wilson, coach Rajola chiama timeout (26-24). La contesa continua sul filo dell’equilibrio e, dopo il canestro di Vrankic, si giunge alla pausa lunga sul 30-32

L’attacco teatino stenta a realizzare e San Severo, migliorando le proprie percentuali da oltre l’arco, si porta in vantaggio dopo quattro minuti dalla ripresa del gioco (36-34). La contesa prosegue punto a punto e, dopo la conclusione dall’arco di Serpilli che si stampa sul ferro, si giunge al trentesimo sul 42-41.

L’ultimo quarto si apre con l’attacco teatino che ha le polveri bagnate e San Severo che, trovando la via del canestro con più facilità, costringe coach Rajola al timeout a 3 minuti dal termine della gara (47-41). Chieti gioca col cuore e, grazie ad una buona mano a cronometro fermo e ad un canestro in transizione di Bartoli, si riporta a contatto, con coach Pilot che chiede un minuto di sospensione a poco più di quattro minuti dal termine della contesa (55-52). Chieti non trova più la via del canestro e i neri possono festeggiare insieme al proprio pubblico una meritata vittoria (61-52).

Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo – Caffè Mokambo Chieti Basket 1974 61-52 (13-14; 30-32; 42-41)

Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo 61: Wilson 8, Daniel 6, Sabatino 8, Lupusor 9, Arnaldo 3, Ly-Lee NE, Fabi 2, Cepic 4, Bogliardi 8, Petrusevski 3.

Caffè Mokambo Chieti Basket 1974 52: Alibegovic 3, Bartoli 7, Boev 2, Mijatovic 0, Serpilli 6, Reale 2, Vrankic 10, Mastellari 4, Ancellotti 2, Jackson 16. 

Federico Ionata – Staff Comunicazione Caffè Mokambo Chieti Basket 1974

Ultimi ARTICOLI

Con Fabriano servirà un grande cuore

Con Fabriano servirà un grande cuore

Manca ormai poco all'attesa sfida con Fabriano. Coach Aniello analizza il momento in casa Chieti. Come si è allenata la squadra in settimana? Purtroppo abbiamo avuto problemi che non ci hanno fatto allenare in maniera lineare, ma faremo di tutto per arrivare al meglio...

Lux all’esame Fabriano

Lux all’esame Fabriano

Dopo il ko interno con Bisceglie (64-66), la Lux avrà la possibilità di riscattarsi sull’ostico parquet del PalaChemiba: l’avversario di giornata è la Janus Fabriano. I marcheggiani, guidati dal subentrante Niccolai, posseggono al momento 30 punti in classifica,...

Bisceglie viola il PalaTricalle

Bisceglie viola il PalaTricalle

Una volitiva Bisceglie ha la meglio sulla Lux (64-66). Ai biancorossi non bastano i 19 e 10 rimbalzi di Lips, Chiti con 14 punti è il top scorer dei pugliesi.  La gara parte con ritmi indiavolati: a Ciribeni rispondono Dip e Cepic e così, dopo un minuto di gara, il...

Le vittorie in questo momento della stagione valgono doppio

Le vittorie in questo momento della stagione valgono doppio

Tutto è ormai pronto per la sfida con Bisceglie. Coach Aniello analizza il momento in casa Lux. Dopo una prestazione di carattere, arriva la bella vittoria esterna su Padova: un suo giudizio sulla partita? Credo abbiamo disputato una buona partita. Siamo riusciti ad...