Lux Chieti official logo - bianco

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

L’unione fa la forza

Ago 1, 2022 | Comunicati stampa

L’unione fa la forza

L’amministratore unico Massimo Di Clemente fa il punto della situazione in casa Mokambo, andando ad analizzare l’impegno e la grande coesione del gruppo dirigenziale biancorosso al terzo campionato di A2 consecutivo, il mercato ed il roster teatino.

Anche quest’anno, sarà serie A2: quanto impegno ci è voluto per realizzare questo importante progetto? E come si sta configurando?

Questa è la nostra terza partecipazione di fila ad un campionato di eccellenza come la serie A2. Mai come quest’anno, visto il maggior numero di retrocessioni ed il blasone degli avversari, il lavoro svolto nei mesi estivi è stato improbo, perché ci ha impegnati tutti nella scelta di un roster che potesse dare al nostro coach una squadra di categoria, adeguata allo stile che lui vuole esprimere in campo.

Questo grande impegno è sicuramente figlio dell’enorme passione che ci unisce al mondo del basket e che unisce noi soci: siamo tutti molto amici. Abbiamo inoltre scelto di essere ancora più vicini al territorio, ellestendo un roster con dei nomi già amati dai nostri tifosi e scegliendo di effettuare una campagna abbonamenti che ci permettesse di essere vicini ai nostri tifosi e al momento storico che stiamo vivendo.

Continuiamo a svolgere questo sacrificio con grande volontà e passione, sperando di compiere qualche errore in meno degli anni passati, dove abbiamo fatto tesoro di quanto non è funzionato alla perfezione. Ci ripresentiamo sul nostro parquet nell’idea, nella speranza e nella volontà di essere tutti quanti uniti e che, anche il popolo amante del basket, sia esso teatino o abruzzese visto che siamo l’unica squadra di serie A2 della nostra regione, possa esserci vicino e possa essere il nostro sesto uomo in campo.

Con l’aumento delle retrocessioni e con il valore delle squadre che affronteremo, che tipo di campionato si aspetta? Quanto è stato difficile rendere Chieti una squadra a livello per questo tipo di campionato?

Sarà sicuramente un girone molto difficile ma il nome di questa città, dal trascorso storico nel mondo del basket e ormai alla terza partecipazione consecutiva in A2, ci ha permesso di trattare e acquistare giocatori di qualsiasi tipo di valore e di importanza. Abbiamo scelto di allestire una squadra di livello e che potesse seguire i dettami di coach Rajola. Il campionato sarà sicuramente impegnativo ma non ci sentiamo assolutamente la Cenerentola del girone.

Quanto è importante la presenza del pubblico in un campionato impegnativo come quello che ci apprestiamo a vivere?

Mai come quest’ anno la vicinanza dei nostri tifosi sarà vitale. Vogliamo di nuovo avere il palazzetto pieno e sentire il calore del nostro pubblico. Sono certo che, grazie ai nostri tifosi, alla fine del campionato, avremo quel qualche punto in più in classifica che ci permetterà di ripetere quest’intervista anche l’anno prossimo. Forza Chieti Basket!


Federico Ionata – Staff Comunicazione Caffè Mokambo Chieti 1974

Ultimi ARTICOLI

Gremiamo il palazzetto!

Gremiamo il palazzetto!

Dopo il finale amaro del match contro Cividale, per la Mokambo non è certo tempo di rimpianti: domenica è già tempo dell’esordio casalingo, con i nostri ragazzi che affronteranno un’affamata Orasì Ravenna. Anche giallorossi, dopo il ko interno contro Pistoia (71-101),...

Chieti cede sul più bello, a trionfare è Cividale

Chieti cede sul più bello, a trionfare è Cividale

Nonostante la pesante assenza di Vrankic, la Mokambo va ad un tiro dalla vittoria: dopo 40 minuti di vera battaglia agonistica a spuntarla è la UEB Gesteco Cividale. Dopo un avvio punto a punto (con Ancellotti che inchioda il 6-6 dopo poco più di 3 minuti dall’inizio...

Ilia Boev è un nuovo giocatore della Chieti Basket

Ilia Boev è un nuovo giocatore della Chieti Basket

Il centro russo di formazione italiana di 208 cm per 110 kg proviene da Cantù (0,8 ppg e 1,5 rpg). Il giovane 2001 prodotto del settore giovanile di Cantù (PGC) arriva in Italia nel 2017 e si è subito messo in mostra nella Next Gen Cup. Nella stagione 2020-2021, il...

Solo vincendo possiamo allontanarci dalla zona playout

Solo vincendo possiamo allontanarci dalla zona playout

Raggiunto dai nostri microfoni dopo il turno di sosta, l’assistant coach Di Paolo inquadra il momento in casa Lux in vista dell’importante sfida casalinga contro San Severo. Come si è allenata la squadra in questa settimana di pausa forzata dall'attività agonistica?...

Lux, sconfitta sanguinosa a Roma

Lux, sconfitta sanguinosa a Roma

La rimonta della Lux si spegne sul più bello: al Palasport città di Frosinone è Roma a trionfare (74-66). Il migliore dei biancorossi, per spirito di sacrificio e vena offensiva, è Amici (21 punti), per i padroni di casa una prestazione monstre di Maglietti (18...

Sfida ai leoni bizantini

Sfida ai leoni bizantini

Archiviato il turno infrasettimanale con il nefasto match contro Forlì, per la Lux è tempo di preparare la prossima difficile sfida: al PalaTricalle Sandro Leombroni infatti andrà in scena l’importantissimo match contro l’Orasì Ravenna. La compagine guidata da coach...

Siamo un gruppo che vuole far bene!

Siamo un gruppo che vuole far bene!

Dopo tanta attesa, finalmente l’ora sta per scoccare: Coach Rajola ci presenta il momento di forma della squadra in vista del debutto stagionale in campionato. Archiviata la Supercoppa, che tipo di indicazioni ha ricevuto dalla squadra? Le indicazioni che ho ricevuto...

È ora di fare sul serio!

È ora di fare sul serio!

Dopo la kermesse della Supercoppa, il countdown che ci separa dal campionato è presto agli sgoccioli: la Mokambo si appresta ad affrontare l’insidiosa trasferta di Cividale. La compagine friulana è allenata da un coach navigato ed importante per la categoria come...