Logo Lux Chieti Basket

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

Mi aspetto una gara di sostanza

Apr 20, 2022 | Campionato

Mi aspetto una gara di sostanza

Dopo l’importantissima vittoria contro Capo d’Orlando, coach Calvani ci introduce al match esterno di stasera contro Trapani.

Quali sono le sensazioni provate dopo il match di sabato sera?

Ci siamo dimostrati una squadra solida. I ragazzi hanno dimostrato di avere estremamente chiarezza di quella che era l’importanza dell’incontro. Il primo quarto è stato il viatico necessario per indirizzare la partita nel modo giusto, sia per dare convinzione a noi, sia per togliere l’idea ai nostri avversari che potessero fare terra di conquista qui sul nostro campo. Come ho già detto anche in conferenza, l’apporto del pubblico è stato sostanziale e decisivo per il risultato finale.

Che tipo di avversario è Trapani?

Trapani è una squadra che ha due giocatori per ogni ruolo, ha un’intercambiabilità di ruoli per ogni giocatore e ha una grande predisposizione al dinamismo e all’atletismo. Questo è un elemento che gli permette di poter giocare in campo aperto con grande qualità e questa sarà una delle chiavi fondamentali della partita. Non vogliamo concedere canestri facili ai nostri avversari. Sono una squadra che, nonostante tante difficoltà e problematiche legate al discorso degli infortuni, non ultimo Palermo, giocatore importantissimo per il loro campionato, ha disputato un eccellente campionato, è a ridosso dei play off e ha interesse, caratteristiche e qualità per poterci entrare. Si giocheranno l’ultimo posto disponibile per la post season e quindi anche per loro ci sarà la pressione di dover fare assolutamente il risultato.

Che tipo di gara si aspetta dai suoi uomini?

Dai miei mi aspetto una gara di sostanza. Sarà una partita difficile e sarà importante testarci in una gara estremamente complessa, difficile, contro un ottimo avversario ben allenato e che quindi ha molte frecce nel proprio arco. Questo sarà un test ulteriore per noi e cercherò di trovare risorse un po’ da tutti quelli che sono a disposizione, gestendo gli aspetti di piccoli infortuni, fastidi e altre cose nell’arco di quaranta minuti ma credo che andremo lì con la serenità di giocarci la partita senza nessun problema.

Federico Ionata – Staff Comunicazione Lux Chieti Basket 1974

Ultimi ARTICOLI

La stagione della Lux finisce con un ko

La stagione della Lux finisce con un ko

L'ultimo match di stagione si conclude con una sconfitta (85-75). A Taranto esce fuori una bella partita, con tanti minuti per i giovani del vivaio teatino. I top scorer di giornata sono Ragagnin 18 punti e Masciopinto (22). Da segnalare l'ottima prestazione (13 punti...

Ci godremo quest’ultima domenica di campionato insieme

Ci godremo quest’ultima domenica di campionato insieme

A poco più di ventiquattr’ore dall’ultimo impegno di stagione, coach Aniello ci introduce al match di domenica. Una stagione travagliata che però ci ha concesso una salvezza tranquilla. Che cosa si porterà dietro da questa esperienza? Sono contento della salvezza...

A Taranto per salutare la stagione

A Taranto per salutare la stagione

Manca ormai poco all’ultimo match stagionale della Lux: i biancorossi si apprestano ad affrontare la trasferta di Taranto. Il team pugliese guidato da coach Cottignoli, nonostante la retrocessione sul campo sancita da tempo, è tutt’altro che morto (vedi la bella...

Una rimaneggiata Lux si prende gli applausi dei suoi tifosi

Una rimaneggiata Lux si prende gli applausi dei suoi tifosi

I biancorossi, nonostante una più che discreta prestazione, si congedano dal proprio pubblico con un ko (84-97). Per la Lux ben 5 uomini in doppia cifra (18 di Lips), per gli ospiti ci sono i 18 di un Gluditis da applausi a scena aperta. Dopo la bomba di Lips, la...