Lux Chieti official logo - bianco

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

Vogliamo vincere, dobbiamo essere continui

Nov 30, 2022 | Campionato

Vogliamo vincere, dobbiamo essere continui

Siamo giunti a mercoledì e tutto è ormai pronto per la sfida di questa sera contro Chiusi. Coach Rajola, dopo una breve analisi del ko di domenica, ci introduce al match odierno.

Cosa non ha funzionato nel ko interno contro Rimini?

Purtroppo nel primo tempo abbiamo peccato molto dal punto di vista difensivo. Non si possono concedere 51 punti. Dobbiamo anche sottolineare il fatto che loro abbiano giocato una grande partita ed un’ottima prima metà di gara. Avremmo potuto limitarli un po’ di più ma dobbiamo evidenziare come abbiano segnato 10 triple non proprio con i piedi per terra. Dobbiamo dare atto alla qualità del gioco espresso dai nostri avversari. Non mi è piaciuta proprio la partenza del terzo quarto, dove abbiamo iniziato peggio di come avevamo finito, andando sotto di 20, perdendo palle banali e concedendo facili canestri. Siamo stati bravi a reagire, siamo tornati due volte a -4 palla in mano, dimostrando carattere. C’è necessità di fare un passo in più perché le belle prestazioni o il carattere non bastano: dobbiamo conquistare i due punti e dobbiamo farlo sin da subito.

Che tipo di gara si aspetta dalla sfida contro Chiusi?

Non mi sembra che ci siano gare facili per nessuna squadra in questo campionato. Veniamo da tre sconfitte, quindi sicuramente non è bello giocare con questo score negativo ma saremo in casa nostra e dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo in campo. Sarà una partita fondamentale, sicuramente tirata.

Quali sono i punti di forza del team toscano? A cosa dovremo prestare attenzione?

È facile indicare in Medford la loro principale bocca da fuoco. Sono un gruppo che si è completato con l’arrivo di Utomi un paio di settimane fa e i loro italiani sono validi. Giocano un buon basket. Dobbiamo prestare attenzione soprattutto alla nostra gara: dobbiamo essere continui per 40 minuti sia in attacco che in difesa: se giocheremo così, sono sicuro che conquisteremo i due punti.

Federico Ionata – Addetto Stampa Caffè Mokambo Chieti Basket 1974

Ultimi ARTICOLI

Una solida Mokambo si impone all’Estra Forum

Una solida Mokambo si impone all’Estra Forum

Una Mokambo tutto cuore sbanca Chiusi e ribalta la differenza canestri. I teatini possono vantare ben 5 uomini in doppia cifra (10 punti per Mastellari e Bartoli, 12 per Serpilli, 13 per capitan Ancellotti e 18 per Jackson), ai padroni di casa non basta un super Utomi...

Ci stiamo preparando per fare del nostro meglio

Ci stiamo preparando per fare del nostro meglio

Tutto è ormai pronto per l’importantissimo match contro Chiusi. Insieme a coach Rajola, abbiamo analizzato i nostri prossimi avversari. Altra domenica, altra trasferta, altro match di vitale importanza. Cosa si aspetta dal match contro Chiusi? Purtroppo non siamo...

A Chiusi per un match di vitale importanza

A Chiusi per un match di vitale importanza

Dopo il finale amaro di San Severo, per la Mokambo è già tempo di prepararsi per il prossimo delicato impegno esterno: domenica 5 febbrario, alle ore 18:00, si giocherà l’attesissimo match contro la San Giobbe Chiusi. La compagine toscana al momento vanta 14 punti in...

La Mokambo crolla nel finale, è San Severo a festeggiare

La Mokambo crolla nel finale, è San Severo a festeggiare

I biancorossi, dopo essere stati avanti per larghi tratti del match, tornano a mani vuote dal PalaFalcone e Borsellino. Ai teatini non bastano i 18 punti di Roderick, per i padroni di casa il top scorer è Raivio (18 punti). L’avvio di gara vede una San Severo brava...