chieti basket 1974 logo bianco

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

Il Presidente Gabriele Marchesani si dimette

Apr 12, 2024 | Comunicati stampa

Il Presidente Gabriele Marchesani si dimette

COMUNICATO UFFICIALE

Gabriele Marchesani rassegna le dimissioni da Presidente della Chieti Basket 1974, queste le sue parole:

“È con profonda riflessione che oggi annuncio le mie dimissioni dalla carica di presidente del Chieti Basket 1974. Dopo un mandato di sei anni, ricco di soddisfazioni, emozioni e sfide, tra cui la dolorosa retrocessione, ritengo sia giunto il momento di cedere il testimone. Sono grato per l’opportunità di aver servito questa squadra e la sua comunità, e auguro al club un futuro radioso sotto una nuova guida”.

Ultimi ARTICOLI

Esserci è tutto

Esserci è tutto

Chieti Basket 1974 continua il suo percorso nel Campionato Nazionale di Serie B. Confermata l’iscrizione per la stagione 2024/25. La società proseguirà il suo impegno nel panorama cestistico nazionale. Nei prossimi giorni saranno comunicati i dettagli e le iniziative...

La stagione della Lux finisce con un ko

La stagione della Lux finisce con un ko

L'ultimo match di stagione si conclude con una sconfitta (85-75). A Taranto esce fuori una bella partita, con tanti minuti per i giovani del vivaio teatino. I top scorer di giornata sono Ragagnin 18 punti e Masciopinto (22). Da segnalare l'ottima prestazione (13 punti...

Ci godremo quest’ultima domenica di campionato insieme

Ci godremo quest’ultima domenica di campionato insieme

A poco più di ventiquattr’ore dall’ultimo impegno di stagione, coach Aniello ci introduce al match di domenica. Una stagione travagliata che però ci ha concesso una salvezza tranquilla. Che cosa si porterà dietro da questa esperienza? Sono contento della salvezza...

A Taranto per salutare la stagione

A Taranto per salutare la stagione

Manca ormai poco all’ultimo match stagionale della Lux: i biancorossi si apprestano ad affrontare la trasferta di Taranto. Il team pugliese guidato da coach Cottignoli, nonostante la retrocessione sul campo sancita da tempo, è tutt’altro che morto (vedi la bella...