Logo Lux Chieti Basket

I COMUNICATI UFFICIALI DELLA CHIETI BASKET 1974

LUX CHIETI 1974 – STELLA AZZURRA ROMA 63-61

Apr 14, 2021 | Comunicati stampa

LUX CHIETI 1974 – STELLA AZZURRA ROMA 63-61

Meluzzi allo scadere realizza il canestro che regala la vittoria e la salvezza matematica ai teatini. Centrato l’obiettivo stagionale per i ragazzi del presidente Marchesani. 

Due bombe di Thompson e una di Sorokas aprono il pomeriggio al PalaTricalle di Chieti. La Stella prova a fare la sua partita fin dall’inizio, la Lux risponde con Sorokas che realizza tutti e 8 i punti con cui i biancorossi pareggiano la buona partenza degli ospiti.

Ancora il 9 teatino realizza dai 6,75. 

Non accade nulla di particolare fin quando un fallo antisportivo di Thioune ferma Graziani lanciato in campo aperto. Sul finale di quarto Rullo riesce sulla sirena a realizzare dalla lunga distanza chiudendo il primo quarto sul punteggio di 21-17. 

Nella seconda frazione la partita non riesce a decollare con le compagini che hanno difficoltà nel trovare la via del canestro. 

È la Stella a provare a fare la partita riuscendo ad arrivare sul -1. Subito dopo il pareggio che era nell’area arriva con Marcius abile a realizzare un gioco da tre punti a 24 secondi quasi scaduti. 

Rullo scalda la mano e porta avanti Roma sul +4. Serve la tripla di Bozzetto per far tornare Chieti in partita. Roma si affida ancora una volta ai suoi uomini più in forma Thompson e Rullo che permettono alla Stella di chiudere in vantaggio prima dell’intervallo lungo. 

Il terzo quarto si apre come era finito con la Stella che continua a trovare facilmente la via del canestro ed i teatini che invece non riescono ad imporre il loro gioco. È Paulius Sorokas con il 15º punto a sbloccare il match per i ragazzi di coach Maffezzoli. La Lux è costretta ad inseguire le 7 lunghezze che la dividono dai laziali. Penny si mette in proprio e realizza da due con un’azione personale. La Lux è stregata dai 6,75 mentre Roma riesce a trovare con fluidità la vita del canestro. Serve una grande bomba di Williams per tornare ad un solo possesso dalla Stella. L’ex Favali si fa trovare pronto e subisce il quinto fallo da parte di Thioune andando anche a realizzare due punti preziosi che fanno restare in scia i teatini. 

La terza frazione si chiude con i nerostellati ancora in vantaggio. 47-49 

Una bomba di Graziani in apertura di quarto periodo fa tornare Chieti in partita, ma Thompson dall’angolo realizza una tripla di vitale importanza che permettere ai suoi di continuare a condurre il match al PalaTricalle. La Lux è aggrappata alle giocate di Penny Williams che prima realizza in penetrazione e poi si va a guadagnare due falli costringendo la Stella Azzurra al quinto fallo di squadra. 

Prima Meluzzi riporta avanti la Lux e poi Visentin fa lo stesso con i suoi. Adesso con 3:18 da giocare gli ospita conducono di una lunghezza 55-56. 

Roma continua il forcing in attacco riuscendo a giocare tre azioni consecutive grazie ai tre rimbalzi offensivi di Marcius. Chieti però riesce a difendere tutti i possessi e a ripartire con Williams che realizza il pareggio 58-58. Rullo con 1/2 dalla lunetta riporta avanti Roma ma ancora Williams  é abile a riportare avanti i suoi. Con 17 secondi sul tabellone Chieti conduce 61-59 con il possesso in favore degli ospiti. Thompson la pareggia subito e Maffezzoli chiama timeout ridisegnando l’ultimo possesso. Davide Meluzzi scalda la mano e realizza in penetrazione due punti pesantissimi. Roma ha solo 2 secondi per provare a pareggiare i conti e nonostante il tentativo di tap in la sirena non permette ai nerostellati di mandare il match all’over time. 

Chieti può finalmente festeggiare ora l’obiettivo stagionale è stato finalmente centrato con due giornate di anticipo.  SALVEZZA. 

https://netcasting3.webpont.com/?ita2_b_132

Ultimi ARTICOLI

Con Fabriano servirà un grande cuore

Con Fabriano servirà un grande cuore

Manca ormai poco all'attesa sfida con Fabriano. Coach Aniello analizza il momento in casa Chieti. Come si è allenata la squadra in settimana? Purtroppo abbiamo avuto problemi che non ci hanno fatto allenare in maniera lineare, ma faremo di tutto per arrivare al meglio...

Lux all’esame Fabriano

Lux all’esame Fabriano

Dopo il ko interno con Bisceglie (64-66), la Lux avrà la possibilità di riscattarsi sull’ostico parquet del PalaChemiba: l’avversario di giornata è la Janus Fabriano. I marcheggiani, guidati dal subentrante Niccolai, posseggono al momento 30 punti in classifica,...

Bisceglie viola il PalaTricalle

Bisceglie viola il PalaTricalle

Una volitiva Bisceglie ha la meglio sulla Lux (64-66). Ai biancorossi non bastano i 19 e 10 rimbalzi di Lips, Chiti con 14 punti è il top scorer dei pugliesi.  La gara parte con ritmi indiavolati: a Ciribeni rispondono Dip e Cepic e così, dopo un minuto di gara, il...

Le vittorie in questo momento della stagione valgono doppio

Le vittorie in questo momento della stagione valgono doppio

Tutto è ormai pronto per la sfida con Bisceglie. Coach Aniello analizza il momento in casa Lux. Dopo una prestazione di carattere, arriva la bella vittoria esterna su Padova: un suo giudizio sulla partita? Credo abbiamo disputato una buona partita. Siamo riusciti ad...